OLD SCHOOL BODYBUILDING

Scopri quello che ha funzionato per adattarlo modificarlo e renderlo funzionale al tuo obiettivo

Scopri quello che ha funzionato per adattarlo modificarlo
e renderlo funzionale al tuo obiettivo

Per chi é questo corso?

L’enciclopedia del bodybuilding Old School è rivolta all’appassionato, all’atleta, al trainer ed al coach di natural bodybuilding

Sei un grande appassionato di bodybuilding?

Potrai ripercorrerne la storia conoscendone i personaggi, le tecniche di allenamento ed i contesti e noterai come ogni tipologia di fisicità e di risultato estetico ti parlerà di come questo è stato raggiunto e questo oltre ad esser per me tremendamente affascinante ti permetterà di prender i principi, comprenderli e riutilizzarli nel tuo personale percorso di miglioramento.

Quanti programmi fini a sé stessi vuoi ancora acquistare prima di capirne i principi ed i metodi e poterli replicare tu stesso?

Sei un’atleta già da anni o aspiri a diventarlo?

Intraprendere questo percorso sarà come esser allenati da Vince Gironda, Reg Park, Frank Zane, Joe Weider e molti altri. Potrai immergerti nel loro mondo, nelle loro tecniche che di fatto hanno dimostrato di creare grandi campioni nel tempo. Alcuni dei personaggi erano grandi atleti, altri grandi allenatori ma in entrambi i casi avrai modo di conoscere chi ha fatto la storia e chi può ispirarti, insegnarti e guidarti meglio di loro?

Sei un trainer e segui dall’atleta all’appassionato?

Mi rivedo in te e nel registrare questo corso, nel preparare il materiale ho imparato tantissimo perché sono stato costretto a chiedermi spessissimo “perché?”. Un innocuo interrogativo che noi allenatori dovremmo farci ogni giorno… Quando le cose non funzionano dovresti chiederti: Cosa è andato storto? Come posso la prossima volta far meglio? Ed anche quando le cose funzionano alla grande pensa al perché hanno funzionato e soprattutto a come rendere una strategia vincente replicabile!

Avere una miniera d’oro di programmazioni e metodiche da cui pescare può farti fare un enorme salto di qualità nel tuo lavoro.

ciò che vedrai è vecchio ma non sarà mai obsoleto.

Mi sono posto l’obbiettivo di dare un’applicazione moderna di ogni tecnica, ogni capitolo ed ogni metodica quindi troverai riadattamenti di programmi di Vince Gironda su periodizzazioni semestrali, allenamenti in regime isometrico eseguiti originariamente con sbarre di ferro riproposti con moderni bilanciere e macchinari e molto altro …

Riproduci video

OLD SCHOOL BODYBUILDING

Puoi capire cos’ha funzionato per i grandi campioni del passato e come adattarlo alle conoscenze odierne per il natural bodybuilder per poi portare l’allenamento e la condizione fisica ad un livello più elevato .

Questo corso è creato per darti la possibilità di eseguire questo lavoro su ogni programma per darti il miglior risultato senza farti perdere tempo a correr dietro alle “novità” nel campo dell’allenamento che a volte non sono altro che un maldestro tentativo di imitazione di qualcosa che già diverse decadi fa ha dimostrato di funzionare e di farlo molto bene!

É necessario avere tre passaggi:

1.CONOSCERE 2.APPLICARE 3.MODIFICARE

DAGLI ANNI '50.. ai '90

Ogni capitolo tratta uno specifico argomento suddividendolo in spiegazioni teoriche delle metodiche e la sua storia, per poi passare alla pratica con i programmi di allenamento e le spilt contenute nelle slide ed esposte in maniera dettagliata.

Inoltre tutte le metodiche proposte hanno un loro adattamento ed evoluzione che vengono portate alla luce nel corso della visione, permettendoti di adattare gli stimoli, creare programmazioni o utilizzare diversi miei personali tipi di lavoro proposti sotto forma di periodizzazioni più lunghe o sessioni a sé stanti.

Capitoli
0
Video
0
Ore
0

IL PROGRAMMA COMPLETO

Capitolo 1:

  1. La “silver era”; reverse engeneering e l’ideale fisico di Steve Reeves
  2. The iron guru; Mr. Vince Gironda, tra estro e genialità
  3. La routine 8×8; il primo metodo di densità allenante
  4. Dagli schemi piramidali alla routine “4 sides”; eccoti 4 principi utili oggi direttamente dagli anni ‘60
  5. Dal 10×10 al 6×6; una programmazione semestrale ispirata a questi principi

Capitolo 2:

  1. Reg Park; il padre del 5 x 5
  2. Dal 5×5 originale a Bill Starr
  3. L’evoluzione delle serie da 5 a cura di Mark Rippetoe
  4. Il 5×5 degli anni ‘2000; dal madcow al texas method – un’applicazione moderna delle serie da 5 per forza ed ipertrofia

Capitolo 3:

  1. Chuck Sipes “the iron knight” & il Metodo 1-10-1
  2. Heavy supports – il precursore del P.A.P.
  3. Metodo 1-6 ; dal weightlifting al bodybuilding
  4. Overload 110% e wave loading: una programmazione ad onde per il bodybuilding

Capitolo 4:

  1. Henry Atkins & il Multi pondage system; l’antenato dello stripping
  2. Strip-set; dall’up the rack al 4-2-2; metodiche di lavoro ed applicazione
  3. Dal 12-6 al japanese drop; l’inizio di una programmazione semestrale in jump sets
  4. Di drop set a vantaggio meccanico ai lavori in 6-12-25 per concludere una periodizzazione strutturata

Capitolo 5:

  1. La nascita del “bobyduilding”; i principi di Joe Weider
  2. Tecniche per superare gli stalli; dai set giganti ai piramidali ed agli staggered sets
  3. dal 6-12-25 all’iso-dynamic, come implementare i triset nei tuoi allenamenti
Il weightlifter che sconvolse il mondo del bodybuilding; Sergio Oliva e l’applicazione delle superserie

Capitolo  6:

  1. HIT & Arthur Jones; dal pre-esaurimento all’utilizzo dei primi macchinari
  2. The ideal workout; l’allenamento perfetto secondo Jones
  3. Dal colorado experiment alle applicazioni dell’HIT
  4. La nascita dell’heavy duty; monoserie e gestione dello stress
  5. Da Mentzer a They; applicazioni pratiche dall’HD al Psycho Blast
  6. Heavy Duty for naturals – un programma con due protocolli di lavoro dalla provata efficacia.

Capitolo 7:

  1. La Golden Era; dalle split bi-giornaliere alla spettacolarizzazione di “pumping iron”
  2. Frank Zane e quella che oggi chiameremmo “push-pull-legs”
  3. Franco Columbu; dalla doppia split alla falsa frequenza
  4. Serge Nubret ; volume & pump della scuola francese ed applicazioni moderne

Capitolo 8:

  1. Robby Robinson ; the black prince – heavy / light training
  2. H – M – L; come e quando variare gli stimoli nella costruzione di un programma
  3. Da Andy Baker e le ondulazioni tri-settimanali alla DUP a variazioni giornaliere
  4. Programmazione ondulata dalla forza all’ipertrofia; un programma pratico

Capitlo 9:

  1. Hatfield e l’approccio scientifico al bodybuilding
  2. C.A.T. ; forza e potenza nell’allenamento con i sovraccarichi
  3. Hatfield ed il suo metodo di suddivisione degli stimoli
  4. Progressioni e programmazione ad ispirazione “hatfieldiana”
  5. Due idee di programmazione ispirata alla metodica Hatfield per il bodybuilding odierno

Capitolo 10:

  1. Innovazione, sensazionalismo e “shock training”; benvenuto negli anni ‘80
  2. Steve Michalik ed un nuovo livello di intensità; “Intensity Insanity”
  3. La tecnica delle 100 ripetizioni; dallo shock training agli allenamenti completi ad altissime ripetizioni
  4. 100 reps; dalla versione “base” al DTR fino alla metodica definita “kamikatze” per la sua capacità di portare l’atleta di fronte al suicidio certo e programmato
  5. 21 reps sets; da una ripresa degli anni ’60 ad una mia modifica moderna
  6. Dalla shock session alla shock “routine”; dall’ora di Trazioni ai 2000 squat fino alle 50 serie per i femorali

Capitolo 11:

  1. Le “5 reps” di Tom Platz e un abbozzo di cluster sets
  2. Cluster per la forza; da Carl Miller a Poliquin
  3. Cluster per l’ipertrofia; dal D.C. training ai Muscle Rounds di Stevenson
  4. Una programmazione semestrale in cluster sets

Capitolo 12:

  1. 8 volte Mr Olympia; l’eccellenza di Lee Haney e la sua maniacale scelta degli esercizi
  2. Specificità, adattamento soggettivo e parametri per personalizzare la scelta degli esercizi
  3. Esempi di lavoro pratici con routine minimali fino all’uso di soli 3 esercizi per una full body efficace

Capitolo 13:

  1. Bodybuilding al femminile, dalle prime gare agli sviluppi delle diverse categorie di culturismo femminile
  2. Allenamento al femminile; da Cory Everson, vincitrice del titolo di Miss Olympia a Bev Francis detentrice di record mondiali di panca e squat
  3. Forza e split di lavoro; dalle alzate di potenza all’approccio ibrido PHAT con adattamenti al femminile e non solo …

Capitolo 14:

  1. Power factor training ; dalla matematica alle mezze ripetizioni
  2. Mezze reps; vantaggi ed opportunità
  3. 4 opzioni di lavoro a ripetizioni parziali; dal “functional isometric” al “iso-dynamic”
  4. Mezze reps ed ipertrofia; tra tensione continua e tecniche d’intensità

Capitolo 15:

  1. Allenamento isometrico dall’800 a Sisco & Little passando per gli allenamenti degli strongman e le idee di Hoffman
  2. 5 ragioni per cui dovresti implementare l’isometria nei tuoi allenamenti
  3. Tipologie di contrazione ed esempi pratici di lavoro in isometria
  4. La mia proposta di allenamento statico per il bodybuilding: “linear static training” & “cumulative S.C.T.”
  5. Concatenare gli stimoli in una programmazione annuale completa in 6 fasi

Capitolo 16:

  1. Superslow training; da Ken Hutchins ad un odierno programma di allenamento completo
  2. Slow training; applicazioni di attivazione e massima tensione per il natural bodybuilding
  3. Emilio They; tra intensità e periodizzazione
  4. Lo schema DTR (down the rack) a 3 livelli
  5. Psycho Blast e metodi kamikatze; la massima espressione d’intensità

CHI SONO E CHE COS'È SBB​​

Conoscerai qualcosa di me in questo percorso perché ho voluto inserirvi anche diversi adattamenti, idee e programmi che ho provato e fatto provare negli anni ad atleti, appassionati e chiunque volesse sottoporsi a strane torture con sovraccarichi.

Mi definisco un “unconventional trainer” perché trovo che nel bodybuilding ci sia una sana voglia di esplorare ed andare oltre i confini convenzionali dell’allenamento e ci tengo ad alimentare questo fuoco.

Sono appassionato di bodybuilding, di allenamento con i sovraccarichi e tutto ciò che attorno ad esso ruota da quando avevo 14-15 anni.

Nel tempo ho reso la convivenza con i pesi un lavoro essendo dapprima collaboratore di una palestra poi personal trainer ed attualmente formatore e preparatore nell’ambito del bodybuilding natural con una costante;

Mi sono sempre allenato al meglio delle mie possibilità mettendo anche un piedino sul palco un po’ per gioco e senza particolari pretese ma trovandomi con stupore ed onore e disputare un mondiale.

i 3 VALORI AGGIUNTI DI

OLD SCHOOL BODYBUILDING

Immediatezza

Perché noterai come ogni tipologia di lavoro è presentata senza fronzoli, senza contorni inutili ma andando dritto al punto spiegandoti di cosa si tratta, come svolgere il lavoro, com’è stato portato avanti nel corso degli anni e come puoi tu oggi ricostruirlo e crearne una nuova versione efficace ed efficiente.

Praticità

Perché ogni metodica avrà subito una parte pratica con esempi di lavoro, tabelle e programmi. Mentre scrivevo l’indice con i vari argomenti e capitoli ho notato come volendo un’atleta seguendo questo corso ha più di 3 anni di programmazioni da svolgere e questo se nessuno dei programmi viene ripetuto una seconda volta.

Completezza

La completezza a cui mi riferisco è data dal fatto che ogni idee presentata nel corso si articola su 4 livelli:

Non ho inserito nessun programma che io non abbia in prima persona provato e fatto provare ai miei atleti, non ho cercato informazioni a caso sul web ma ho voluto ricostruire in modo quanto più fedele possibile ciò che veniva fatto per poi dar una chiave di lettura pratica, moderna ed adattata al contesto di cultura fisica dei nostri giorni.

se il corso non mi è utile?

Quanti articoli, libri e video hai già visto sul web in cui vengono ripercorsi e mostrati allenamenti old school e quanti magari ne hai già provati…
I risultati ti hanno soddisfatto?
Molte volte è facile sperare nel grande risultato ma ottenere l’enorme flop di qualcosa di non applicabile poiché tramandato di bocca in bocca modificando sempre qualcosa ma senza la chiave di lettura pratica ed applicata che invece l’enciclopedia old school si propone di avere e di portare nei tuoi allenamenti.

Ma sono talmente sicuro dei contenuti del mio corso che hai 7 giorni per richiedere il rimborso!

Senza rispondere di nulla.​

HAI IL NECESSARIO PER FARE QUESTO CORSO?

CONOSCI LE BASI

Devi aver una conoscenza basilare dei principi di allenamento con i sovraccarichi, dell’esecuzione dei principali esercizi e movimenti.

Questo ti servirà non solo per capire di cosa ti parlerò ma per poterlo applicare al meglio nei tuoi allenamenti ed in quelli di chi segui se sei un trainer.

DEVI ALLENARTI

Devi allenarti! Cosa c’entra questo con un corso sull’old school bodybuilding?

Il fatto che tu ti alleni a pratichi ciò che andrai a vedere in questi video è fondamentale per capire di cosa ti parlerò ed evitarti errori di applicazione inutili.

HAI LA VOGLIA

Devi aver voglia di sperimentare con mentalità aperta e propositiva.

Proporrò per ogni programma una mia visione, un applicazione ed una periodizzazione ma ti garantisco che se non hai la voglia di sperimentare non potrai trarre i giusti benefici!

Per chi NON è il corso? Già, non è per tutti.

Questo è un corso teorico in cui nei video ti spiegherò delle metodiche, delle idee e dei principi di allenamento ma se non sei pronto a metterti in gioco provando queste cose in prima persona questo corso non fa per te perché sarà solamente un insieme di nozioni che per esser applicate necessiteranno della pratica!

quanto costa?

per te quanto vale la tua preparazione o quella dei tuoi atleti?

Che valore daresti ad una programmazione semestrale con spiegazioni ed adattamenti mostrati in modo chiaro e semplice dandoti modo capirne i principi passo dopo passo?

OLD SCHOOL
BODYBUILDING

€397
€227

O a rate con Pagolight

PAGA A RATE IN TUTTA TRANQUILITÀ CON pagolight!

domande frequenti

Le lezioni sono all’interno di una piattaforma online innovativa, dove potrai monitorare costantemente i tuoi progressi nella formazione.

Si, sono già disponibili tutti le 69 videolezioni.

Certo, all’interno della piattaforma potrai fare le domande che vuoi.

Che valore daresti ad una programmazione semestrale con spiegazioni ed adattamenti mostrati in modo chiaro e semplice dandoti modo capirne i principi passo dopo passo?

Ci hai pensato?
Ecco che hai il valore di una piccola parte del primo capitolo; da qui ne avrai altri 16 ognuno con metodi, idee e riadattamenti da poter applicare, modificare e replicare.

Se sei un trainer avere una miniera d’oro di programmazioni e metodiche da cui pescare può farti fare un enorme salto di qualità nel tuo lavoro.

Se sei un appassionato;
quanti programmi fini a sé stessi vuoi ancora acquistare prima di capirne i principi ed i metodi e poterli replicare tu stesso?

Sei un trainer e noti che ti manca qualcosa?

Trovi che le tue programmazioni risultano a volte monotone e vorresti avere nuove idee, principi e programmazioni da poter applicare?

Se ti ritrovi in questo l’enciclopedia del bodybuilding old school ti darà materiale per anni, letteralmente anni, di programmi, schede e metodi da poter sviluppare e rivisitare.

Puoi pagare in tutta sicurezza con Paypal o carta di credito.

Per l’iscrizione completa, è previsto anche il bonifico e il pagamento rateale con Pagolight!

I requisiti per poter pagare a rate con Soisy sono:

  • essere una persona fisica (non sono concessi finanziamenti a persone giuridiche), maggiorenne, residente in Italia da almeno 3 anni
  • con reddito regolare e dimostrabile
  • con un buon merito creditizio (chi ha subìto segnalazioni o protesti presso le banche dati creditizie come CRIF non può chiedere il pagamento rateale con Soisy)
  • con disponibilità di un conto corrente bancario (serve indicare un IBAN a cui addebitare il pagamento mensile automatico della rata, senza bollettini o doversi recare in posta).

Puoi guardarle quante volte vuoi, fintanto che hai accesso alla piattaforma. Come Netflix.

© 2022 Tutti i diritti riservati

sustainablebodybuilding
FisicaMente SRL di Riccardo Grandi & C
Via Galileo Galilei 17, Pontevico BS
Partita IVA: 03743630984

Vuoi saperne di più? Scrivici!